Camera di Commercio di Pesaro-Urbino
Tu sei qui: Home Regolazione del Mercato Diritto Annuale Rimborsi e compensazioni
Azioni sul documento

Rimborsi e Compensazioni

Rimborsi

Le richieste di rimborso  dei diritti non dovuti e per cui non è possibile effettuare la compensazione, devono essere presentate su apposito modello, a pena di decadenza, entro 24 mesi dal versamento stesso.

 

Compensazioni

I contribuenti che:

  1. hanno versato il diritto annuale in misura superiore al dovuto,
  2. hanno versato più volte il diritto per lo stesso anno,
  3. hanno eseguito il versamento ad una Camera di Commercio alla quale non competeva il diritto

possono utilizzare in compensazione quanto versato in eccesso per il pagamento del diritto annuale, o di altro tributo, entro 2 anni dalla data di versamento .

A tal fine è necessario presentare un nuovo modello F24 compilando:

  • un rigo per il versamento errato indicando l’importo nella colonna credito
  • un rigo con l’importo del tributo da pagare nella colonna debito.

Si ricorda che è esclusa la compensazione per le somme versate con i codici:

  • 3851 – Interessi per omesso o tardivo versamento del diritto camerale annuale
  • 3852 – Sanzioni per omesso o tardivo versamento del diritto camerale annuale

Il versamento del diritto annuale effettuato entro trenta giorni dalla scadenza del 16/06, se compensato con altri tributi a credito, deve comprendere la maggiorazione dello 0,40%.

Area riservata
Standard

Powered by Plone ®

Note legali

Note legali

Privacy

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura delle Marche - Sede di Pesaro e Urbino

C.so XI Settembre, 116 - 61121 Pesaro (PU)
Tel. 0721/3571;  Fax. 0721/31015
P. IVA 02789930423
PEC: cciaa@pec.marche.camcom.it