Camera di Commercio di Pesaro-Urbino
Tu sei qui: Home Regolazione del Mercato Ambiente e Agricoltura RAEE
Azioni sul documento

Registro dei produttori di apparecchiature elettriche od elettroniche

Presso il Ministero dell'Ambiente è operativo il Registro nazionale dei soggetti obbligati al finanziamento di sistemi di gestione dei rifiuti di apparecchiatura elettriche ed elettroniche (RAEE).

Iscrizione nel registro

L'iscrizione, che è obbligatoria per tutte le imprese che immettono sul mercato apparecchiature elettriche ed elettroniche, si effettua telematicamente accedendo al sito www.registroaee.it mediande dispositivo di CNS (Carta nazionale dei servizi).

E' previsto il pagamento di un diritto di segreteria di € 30, dell'imposta di bollo di € 16,00, e della tassa di concessione governativa di € 168.

I diritti di segreteria e l'imposta di bollo vanno pagati attraverso l'infrastruttura "Telemaco". La tassa di concessione governativa va versata sul c/c postale 8003 intestato a "Agenzia delle Entrate - Ufficio di Roma 2 - Centro operativo Pescara - Tasse concessioni governative".

L'attestato di pagamento della tassa di concessione governativa va scannerizzato ed allegato alla pratica telematica.

Maggiori informazioni sono presenti sul sito www.registroaee.it, ove è disponibile anche una guida operativa.

Dichiarazione annuale

L’art. 13 comma 6, del D. Lgs. n. 151/2005, così come modificato dall'art. 21, comma 2, lett. e), della legge 4 giugno 2010, n. 96, prevede che i produttori devono comunicare al Registro AEE, con cadenza annuale, la quantità e le categorie di apparecchiature elettriche ed elettroniche immesse sul mercato, raccolte attraverso tutti i canali, reimpiegate, riciclate e recuperate, fatto salvo quanto stabilito dalle disposizioni vigenti in materia di segreto industriale, il quantitativo dei rifiuti raccolti ed esportati espresso in peso o, se non è possibile, in numero, nonché le indicazioni relative alla garanzia finanziaria prevista dal presente decreto.

La scadenza per la presentazione della comunicazione annuale 2018, che è parte del Modello Unico di Dichiarazione Ambientale previsto dal D.P.C.M. del 28 dicembre 2017, è il 30 aprile 2018.

E' attivo il portale per la compilazione e la presentazione da parte dei produttori di AEE iscritti al Registro nazionale della comunicazione annuale, prevista dal D.P.C.M. 17 dicembre 2014, per comunicare la quantità di apparecchiature immessa sul mercato nel 2017.

Le imprese dovranno accedere, con firma digitale, alla scrivania telematica completamente rinnovata e adeguata al D.Lgs. 49/2014 raggiungibile direttamente dal sito www.registroaee.it

Le informazioni richieste nonchè le modalità di compilazione e trasmissione, sono rimaste immutate rispetto al 2017.

Sarà possibile comunicare i dati relativi alle sole apparecchiature per le quali il produttore è iscritto al registro.

La comunicazione va presentata, indicando il valore pari a 0, anche se il produttore, nel corso del 2017 non ha immesso alcuna quantità.

Per l’invio della Comunicazione AEE non è previsto il versamento di alcun diritto di segreteria.

Per la mancata, incompleta o inesatta comunicazione, entro la data prevista, è prevista una sanzione amministrativa pecuniaria da euro 2.000,00 ad euro 20.000,00 (16, comma 8, D. Lgs. n. 151/2005).

 

Per la richiesta di informazioni non presenti nel sito utilizzare la procedura "CONTATTA GLI UFFICI CAMERALI" disponibile nella home page.

Area riservata
Standard

Powered by Plone ®

Note legali

Note legali

Privacy

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura delle Marche - Sede di Pesaro e Urbino

C.so XI Settembre, 116 - 61121 Pesaro (PU)
Tel. 0721/3571;  Fax. 0721/31015
P. IVA 02789930423
PEC: cciaa@pec.marche.camcom.it