Camera di Commercio di Pesaro-Urbino
Tu sei qui: Home Portale Registro Imprese Novità Guida al deposito del bilancio di esercizio, edizione 2018

Consulta il Registro Imprese


 


 
 
Azioni sul documento

Guida al deposito del bilancio di esercizio, edizione 2018

— archiviato sotto:

Si informa che sul sito internet di questa Camera di Commercio, al seguente link: http://www.ps.camcom.gov.it/portale-registro-imprese/bilancio-e-situazione-patrimoniale/guida-al-deposito-del-bilancio-e-della-situazione-patrimoniale è stata pubblicata la guida al deposito del bilancio d’esercizio, edizione 2018

Si richiama l’attenzione sui seguenti punti:

1) Tassonomia

La nuova tassonomia 2017-07-06 deve essere utilizzata obbligatoriamente a partire dalla data del 01/03/2018 per i bilanci chiusi al 31 dicembre 2017 o successivamente (la tassonomia è disponibile sul sito dell'Agenzia per l'Italia Digitale all'indirizzo http://www.agid.gov.it/agenda-digitale/pubblica-amministrazione/formato-xbrl-dati-contabili).
Alcune tassonomie precedenti sono state dismesse, pertanto dal 01/03/2018 possono essere utilizzate le seguenti versioni:

  • nei casi di chiusura esercizio al 31/12/2017 o successivamente: versione 2017-07-06;
  • nei casi di chiusura esercizio antecedente al 31/12/2017: versione 2016-11-14 oppure 2017-07-06;
  • nei casi di chiusura esercizio antecedente al 01/01/2016 : versione 2015-12-14 o successiva

 

2) Deposito del bilancio approvato oltre il termine di cui agli articoli 2364 e 2478bis del codice civile

Qualora il bilancio d'esercizio venga approvato oltre il termine previsto dall'art. 2364 del codice civile per le S.P.A. e dall'art. 2478 bis del codice civile per le S.R.L., la pratica di deposito dello stesso dovrà essere corredata, se l'assemblea è stata comunque convocata anche nei termini di legge, da idonea documentazione a comprova.

A titolo esemplificativo, la suddetta documentazione può consistere in:

  • verbale di assemblea convocata nei termini di legge da cui risulti:
    - che la stessa è andata deserta;
    - che non è stato raggiunto il quorum costitutivo/deliberativo;
    - che il bilancio è stato espressamente non approvato.
  • indicazione nelle premesse del verbale di approvazione del bilancio dell'avvenuta convocazione della/e precedente/i assemblea/e nei termini di legge specificandone le date e l'esito (non approvazione / assemblea deserta / quorum costitutivo/deliberativo non raggiunto).


Si ricorda che l’art. 2631 del codice civile prevede una sanzione per gli amministratori che omettono di convocare l'assemblea nei casi previsti dalla legge e dallo statuto.

 

3) Deposito del bilancio non approvato

Anche il deposito del progetto di bilancio (bilancio non approvato), consentito dalla circolare ministeriale n° 3668/C del 27/02/2014, è idoneo a comprovare il rispetto dei termini di cui agli artt. 2364 e 2478 bis del c.c. per le S.P.A. e per le S.R.L. a condizione che sia corredato della seguente documentazione:

  • per le S.R.L.: verbale di assemblea (convocata nei termini di legge) andata deserta o che non raggiunge il quorum costitutivo/deliberativo;
  • per le S.P.A.: verbale di assemblea (convocata nei termini di legge), in prima ed eventualmente anche in seconda convocazione, andata deserta o che non raggiunge il quorum costitutivo/deliberativo;
  • per S.R.L. e S.P.A.: verbale nel quale l’assemblea delibera espressamente di non approvare il bilancio, ovvero altra documentazione idonea a comprovare l'avvenuta convocazione nei termini dell'assemblea (lettere di convocazione)
Area riservata
Standard

Powered by Plone ®

Note legali

Note legali

Privacy

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Pesaro e Urbino

C.so XI Settembre, 116 - 61121 Pesaro (PU)
Tel. 0721/3571;  Fax. 0721/31015
P. IVA 00135390417
PEC: cciaa.pesaro-urbino@ps.legalmail.camcom.it