Camera di Commercio di Pesaro-Urbino
Tu sei qui: Home Portale Registro Imprese Attività soggette a S.C.I.A. Interoperabilità tra SUAP e Registro Imprese SCIA contestuale alla Comunicazione Unica - Informazioni operative

Consulta il Registro Imprese


 


 
 
Azioni sul documento

SCIA contestuale alla Comunicazione Unica - Informazioni operative

Ogni qualvolta la SCIA viene utilizzata per segnalare l'inizio o la variazione di una attività d'impresa deve essere obbligatoriamente presentata al Registro delle Imprese mediante una Comunicazione Unica.

Infatti, l’art. 5, comma 2 del d.p.r. n. 160/2010 prevede che quando una SCIA da inviare al SUAP ha come finalità quelle di segnalare l’inizio o la variazione di una attività economica <<... e' presentata presso il registro imprese, che la trasmette immediatamente al SUAP...>>.

Il Registro Imprese ricevuta la comunicazione unica contenente la SCIA provvede al inoltro della stessa al SUAP competente e contestualmente dà immediata pubblicità dell'attività così come descritta dall’utente (compresa la data di inzio che comunque non potrà mai essere anteriore alla data della SCIA).

Sulla base delle previsioni del d.p.c.m. 6 maggio 2009 l'infrastruttura telematica di ricezione delle pratiche è operativa:

  • per la ricezione: dal Lunedì al Venerdì dalle 08:00 alle 21:00, il Sabato dalle 08:00 alle 14:00;
  • per la protocollazione: dal Lunedi al Venerdì dalle 08:00 alle 19:00

L'art. 5 del d.p.r. 160/2010 prevede che l'attività di cui alla SCIA possa essere inziata a seguito del rilascio da parte del SUAP della ricevuta di posta elettronica certificata che attesta l'avvenuta consegna dlla SCIA.

Nelle more della implemetazione da parte dei SUAP delle procedure informatiche per il rilascio di detta ricevuta l'ufficio riterrà corretta la data di inzio attività indicata dal richiedente salvo rettifiche che il SUAP vorrà comunicare al Registro delle Imprese nei casi in cui vi sia differenza tra la data indicata dall'utente e quella di ricezione della pratica da parte del SUAP stesso (come ad esempio per le SCIA inviate di sabato e protocollate il lunedì successivo).

Casi particolari

Nel caso in cui l'utente, derogando la previsione normativa di carattere procedimentale di cui sopra presenti la SCIA "direttamente" (non per il tramite della COMUNICA) al SUAP e questi la ritenga comunque ricevibile, la pratica Registro Imprese di inizio o variazione di attività sarà evasa a condizione che la stessa sia stata compilata nel riquadro <<Segnalazione Certificata di Inizio Attività>> con gli estremi della SCIA presentata al SUAP.

L'ufficio procederà poi alla verifica della verificità di quanto dichiarato chiedendo conferma al SUAP della avvenuta presentazione della SCIA e della sua regolarità.

Nel caso di prima iscrizione dell'impresa la data di inizio attività non potrà mai essere anteriore alla data di presentazione della COMUNICA.

Gli strumenti - Comunica Starweb

La SCIA per il SUAP andrà compilata con gli strumenti messi a disposizione dell'utente dal portale web di riferimento dei SUAP.

Nella provincia di Pesaro Urbino:

  • i SUAP che utilizzano la procedura informatica messa a disposizione dall'amministrazione provinciale di Pesaro e Urbino (vedi l'elenco) propongono all'utente, attraverso il loro portale, una procedura di compilazione guidata della SCIA all’esito della quale l'utente viene messo in condizione di allegare detta SCIA alla procedura STARWEB per il suo invio al Registro delle Imprese e quindi anche al SUAP stesso.
  • i SUAP che utilizzano la procedura informatica messa a disposizione Comunità Montana del Catria e del Nerone (Suap Comunali di : Acqualagna, Apecchio, Cagli, Cantiano, Frontone, Piobbico, Serra Sant'Abbondio), a partire dal 16 settembre 2013, propongono all'utente :
    1. per i seguenti procedimenti/istanze, previsti dal d.p.r. 160/2010 :
      - Procedimento ordinario
      - Procedimento automatizzato/scia (scia non contestuali alla “Comunicazione Unica/Starweb”)
      Utilizzare esclusivamente il Canale telematico “Sportello Unico Web” accessibile dal seguente link: https://sportellounico.catrianerone.pu.it
    2. per i seguenti procedimenti/istanze, previsti dal d.p.r. 160/2010 :
      - Procedimento automatizzato/scia (scia contestuali alla “Comunicazione Unica/Starweb”)
      Utilizzare esclusivamente il Canale telematico STARWEB/COMUNICA accessibile dal seguente link: http://www.registroimprese.it/comunica#tab=cosa&under-tab=corsi

In ognuno dei due casi di cui sopra Il Registro delle Imprese, appena ricevuta la pratica, con modalità automatica, inoltra la SCIA di competenza del Comune, con i relativi allegati, al SUAP rilasciando all'utente la consueta "ricevuta di accettazione di comunicazione unica" con gli estremi della avvenuta protocollazione automatica e contenente un sottonumero di protocollo attribuito specificatamente alla pratica SUAP.

ATTENZIONE: A livello nazionale, l'erogazione dei servizi telematici camerali garantisce la ricezione delle pratiche dal Lunedì al Venerdì dalle 08:00 alle 21:00 e il Sabato dalle 08:00 alle 14:00.

La protocollazione delle stesse è assicurata dal Lunedi al Venerdì dalle 08:00 alle 19:00.

Cessazione di attività

L'art. 58, comma 5 del Testo unico in materia di commercio approvato con legge Regiona Marche 10 novembre 2009, n. 27 prevede che <<La cessazione dell’attività è soggetta alla sola comunicazione al Comune competente per territorio, con l’indicazione degli estremi dell’autorizzazione o della SCIA, del settore merceologico, dell’ubicazione e della superficie di vendita dell’esercizio.>>

Non si tratta quindi di SCIA per cui non vi è obbligo di invio al SUAP tramite il Registro delle Imprese come allegato della Comunicazione Unica. L'utente ha, in ogni caso, la facoltà di utilizzare il canale telmatico di STARWEB per inviare la comunicazione di cessazione al SUAP.

Area riservata
Standard

Powered by Plone ®

Note legali

Note legali

Privacy

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura delle Marche - Sede di Pesaro e Urbino

C.so XI Settembre, 116 - 61121 Pesaro (PU)
Tel. 0721/3571;  Fax. 0721/31015
P. IVA 02789930423
PEC: cciaa@pec.marche.camcom.it