Camera di Commercio di Pesaro-Urbino
Tu sei qui: Home Chi siamo Novità Marchio di qualità per le strutture ricettive alberghiere
Azioni sul documento

Marchio di qualità per le strutture ricettive alberghiere

Martedì 15 febbraio alle 10.30, nel quartiere fieristico a Campanara di Pesaro, è stato assegnato il Marchio di Qualità a 23 strutture ricettive alberghiere della nostra provincia.

Il marchio di qualità alberghiera è stato assegnato a 23 strutture ricettive della nostra provincia, stamane al termine di una partecipata cerimonia nella Fiera di Pesaro. “Un premio – ha affermato il presidente camerale Alberto Drudi – a chi qualifica l’offerta del nostro territorio con professionalità e investe sul settore sia come traino di uno sviluppo moderno sia come fonte di nuova occupazione”.

Non poteva mancare il confronto sulle strategie di un settore, il turismo, che tutti, istituzioni e operatori, considerano fondamentale anche in funzione della ripresa anti-crisi economica. Tema principe, brand e testimonial della nostra regione: “Una volta che la scelta è stata fatta, serve continuità”, ha affermato il presidente Drudi, il quale ha suggerito la figura di padre Matteo Ricci, “in Cina più famoso di Marco Polo”, per veicolare l’offerta turistica marchigiana “in un grande Paese in una fase di straordinaria crescita economica”.

Dall’assessore Serenella Moroder l’annuncio che la Regione “ha concluso in modo positivo la trattativa con Dustin Hoffman”, rinnovando il contratto riguardante la campagna promozionale delle Marche. Previsto un uso più ampio dell’immagine dell’attore statunitense: potranno essere realizzati anche manifesti che abbinino Hoffman al made in Marche, siano prodotti del manifatturiero oppure eccellenze del gusto. Sulla qualità della vita come veicolo della nostra immagine ha insistito il presidente provinciale Matteo Ricci, al tavolo dei relatori insieme con Drudi, Moroder e il segretario generale dell’ente camerale, Fabrizio Schiavoni. “Dobbiamo evitare i campanilismi e fare forza comune delle nostre tante eccellenze”, ha aggiunto Ricci, che ha giudicato in modo positivo il lavoro del Sistema turistico provinciale.

Alla cerimonia ordierna, organizzata dalla Camera di commercio, hanno partecipato il prefetto Attilio Visconti, numerosi amministratori tra i quali gli assessori Enzo Belloni (Comune di Pesaro), Alberto Santorelli (Comune di Fano), Giampiero Cuccarini (Comune di Tavullia), i sindaci di Urbino, Franco Corbucci, e di Gabicce Mare, Corrado Curti, rappresentanti delle forze dell’ordine e delle associazioni di categoria. Prima della premiazione, l’intervento di Elisa Gemini, delegata dell’Istituto turistico nazionale Isnart.

Il presidente camerale Drudi ha ribadito la necessità di “destagionalizzare” l’attività del settore, “finora troppo concentrata sulla stagione estiva”, puntando sia sul turismo sportivo (“La nostra provincia ha impianti d’eccellenza che già richiamano eventi di livello elevatissimo”) sia sul turismo congressuale e d’affari: “Il quartiere fieristico si prepara ad accogliere per il secondo anno Ginnastica in Festa, che nell’arco di dieci giorni porterà almeno 40.000 persone a Pesaro. Sono in media 50.000, in una settimana, per Domo 360”.

Una considerazione conclusiva riguardo alla tassa di soggiorno: “Dico subito che la Camera di commercio è contraria – ha affermato il presidente Drudi – Se ne potrebbe ragionare, ma solo a patto di assolute garanzie sulla destinazione delle risorse che ne deriverebbero. Dovrebbero essere vincolate a servizi e interventi a favore del turista: per esempio riqualificare un lungomare o un sentiero nell’Appennino. Qualcosa da pagare in più, ma per stare ancora meglio”.

 

Vai all'elenco dei premiati

Area riservata
Standard

Powered by Plone ®

Note legali

Note legali

Privacy

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura delle Marche - Sede di Pesaro e Urbino

C.so XI Settembre, 116 - 61121 Pesaro (PU)
Tel. 0721/3571;  Fax. 0721/31015
P. IVA 02789930423
PEC: cciaa@pec.marche.camcom.it