Camera di Commercio di Pesaro-Urbino
Tu sei qui: Home Amministrazione trasparente Servizi erogati Carta dei servizi e standard di qualità Servizi non procedimenti Gestione degli Arbitrati amministrati
Azioni sul documento

Gestione degli Arbitrati amministrati

 

Informazioni generali sul procedimento/servizio

Descrizione del procedimento

L'arbitrato è uno strumento di risoluzione delle controversie alternativo rispetto alla giustizia ordinaria: si tratta di una procedura nella quale due o più soggetti che intendano risolvere una controversia tra essi insorta si accordano per sottoporre la definizione della lite ad uno o più soggetti privati, gli arbitri. Il risultato della procedura è una decisione (lodo) variamente vincolante.

La Camera di commercio di Pesaro è Urbino ha sottoscritto un protocollo d'intesa con la Camera di Commercio di Ancona per istituire una Delegazione Territoriale della Camera Arbitrale Leone Levi presso la Camera di Commercio di Pesaro e Urbino e offrire un servizio arbitrale ancora più sicuro e qualificato ma soprattutto più vicino agli operatori del mercato e quindi in grado di rappresentare un valore aggiunto per tutto il territorio.

L’Ufficio assolve le seguenti funzioni1. Ricezione della domanda di arbitrato  2. Ricezione della memoria di risposta, con eventuale domanda riconvenzionale 3. Trasmissione della domanda e delle memorie di risposta alla Camera Arbitrale Leone Levi 4. Assistenza nelle udienze o singoli atti del procedimento che si svolgono presso la CCIAA di Pesaro per volontà concorde delle Camere di Commercio e degli arbitri 5. Assistenza nella redazione di convenzioni arbitrali (clausole compromissorie, compromessi) da inserire negli articolati contrattuali, nei regolamenti, nei formulari in relazione alle esigenze delle parti.

Per ulteriori informazioni consulta la sezione dedicata del sito

 

Riferimenti normativi

art.2 L. 580/93 - artt. 806 - 840 c.p.c.
Unità Organizzativa responsabile dell'istruttoria
Servizio legale conciliazione e arbitrato

Responsabile del procedimento

Nome - Incarico
Graziella Spadaccini - Responsabile del servizio legale conciliazione e arbitrato
Recapito telefonico +3907213571 - +3907213571
Casella di posta elettronica istituzionale cciaa@pec.marche.camcom.it
Altri recapiti servizio del sito istituzionale per richiedere informazioni e proporre quesiti con autenticazione tramite CNS/open-id denominato CONTATTA GLI UFFICI CAMERALI

Documentazione e modulistica

Atti e documenti da allegare all'istanza

 

Modulistica

Ufficio al quale chiedere informazioni

Denominazione Servizio legale conciliazione e arbitrato - Delegazione di Pesaro e Urbino della Camera Arbitrale Leone Levi
Indirizzo Pesaro, corso XI settembre , n. 116 - sede centrale della Camera di Commercio
Orario dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00
Recapiti telefonici

0721357217 - 0721357303

Casella di posta elettronica istituzionale per comunicazioni formali cciaa@pec.marche.camcom.it
Altri recapiti per richiedere informazioni e proporre quesiti

servizio del sito istituzionale per richiedere informazioni e proporre quesiti con autenticazione tramite CNS/open-id denominato CONTATTA GLI UFFICI CAMERALI

Orari e modalità per l'avvio del procedimento ad istanza di parte

Modalità di presentazione dell'istanza L'istanza può essere presentata di persona, per posta o tramite  PEC
Orari per l'invio telematico dell'istanza
Casella di posta elettronica istituzionale ove far pervenire le istanze
cciaa@pec.marche.camcom.it
Modalità con le quali gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti che li riguardano con le stesse modalità indicate per la presentazione della domanda

Termini e costi del procedimento/servizio

Termine per la conclusione del procedimento

Se le parti non hanno fissato, con la convenzione arbitrale o con accordo anteriore all’inizio del procedimento, alcun termine per la pronuncia del lodo, questo deve essere redatto, sottoscritto e depositato nella segreteria entro centottanta giorni dalla data di costituzione del Tribunale Arbitrale.
Se le parti non hanno diversamente disposto, il termine può essere prorogato, prima della scadenza e per non più di novanta giorni, anche più volte, con provvedimento del Comitato Tecnico della Camera Arbitrale:
a) se tutte le parti richiedono concordemente la proroga con istanza scritta e motivata;
b) se debbono essere assunti mezzi di prova;
c) se è disposta consulenza tecnica;
d) se è pronunciato un lodo parziale;
e) se è modificata la composizione del Tribunale Arbitrale nel corso del procedimento;
f) se sussistono giustificati motivi insindacabilmente valutati dal Comitato Tecnico.

Altri termini rilevanti

Diritti di segreteria e altri costi visualizza il Tariffario

Procedimento soggetto alla legge n. 241/1990

Il procedimento è soggetto a S.C.I.A.

Il procedimento è soggetto a silenzio assenso

Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale dell'interessato e modi per attivarli (h)

Nel corso del procedimento

Nei confronti del provvedimento finale
Nei casi di adozione del provvedimento oltre il termine fissato per la conclusione

Informazioni per l'accesso on line

Link di accesso al servizio on line per avviare il procedimento
Modalità per l'effettuazione dei pagamenti on line

Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

Nome - Incarico
Recapito telefonico
Casella di posta elettronica istituzionale
Modalità di attivazione

Qualità del servizio

Tempestività
La Camera garantisce la trasmissione della domanda e delle memorie di risposta entro 5 giorni dal loro ricevimento per consentire alla Camera Arbitrale Leone Levi di avviare celermente la procedura arbitrale
Trasparenza

La Camera si impegna ad assicurare un costante aggiornamento delle informazioni operative sul servizio e di tutte le informazioni previste dalle recenti normative in tema di trasparenza attraverso i seguenti canali:

  • sito internet istituzionale
  • canale telefonico
Accessibilità

All'utente che deve presentare un’istanza di arbitrato è garantita la più ampia accessibilità agli strumenti necessari alla fruizione del servizio.

Accessibilità fisica
Garantita dall’apertura dell’ufficio dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

Area riservata
Standard

Powered by Plone ®

Note legali

Note legali

Privacy

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura delle Marche - Sede di Pesaro e Urbino

C.so XI Settembre, 116 - 61121 Pesaro (PU)
Tel. 0721/3571;  Fax. 0721/31015
P. IVA 02789930423
PEC: cciaa@pec.marche.camcom.it